Pittura

 

” L’autoritratto ed i ritratti sono altri soggetti ricorrenti nelle opere: «Racconto me stesso, le mie sensazioni, dal riso al pianto; tutti i tasselli della mia identità. Un quadro non è qualcosa da appendere per ornamento, deve suscitare emozioni, allo stesso modo dei film o della musica, che non hanno senso se non sprigionano qualcosa. Ogni quadro è una pagina di un libro che si completerà quando non ci sarà più fiato nel corpo. Non li firmo davanti ma dietro, non voglio etichette: le realizzazioni non si devono riconoscere per la firma ma per l’emozione che trasmettono. Confido che le mie possano viaggiare per me, fuori dal contesto cittadino, e far conoscere le mie idee, vivendo di vita propria. “

NICOLA NUNZIATI – intervista di Lorenzo Cristofani,Gennaio 2015